Metti al sicuro la tua pensione

Con un’assicurazione di previdenza complementare la tua vecchiaia sarà al sicuro da ogni imprevisto

Fondo di previdenza complementare

 3° pilastro – La previdenza privata

La previdenza privata è il terzo pilastro del sistema svizzero dei tre pilastri. Questa forma di previdenza ha sempre maggiore importanza. Infatti, solo con contributi del primo e del secondo pilastro possono verificarsi notevoli lacune rispetto al reddito attuale (lacuna nella previdenza)

 3° pilastro – La previdenza privata

La previdenza privata è il terzo pilastro del sistema svizzero dei tre pilastri. Questa forma di previdenza ha sempre maggiore importanza. Infatti, solo con contributi del primo e del secondo pilastro possono verificarsi notevoli lacune rispetto al reddito attuale (lacuna nella previdenza)

La previdenza individuale con il terzo pilastro offre numerosi vantaggi: da un lato il raggiungimento dell’obiettivo di risparmio a lungo termine (costituzione di capitale) è soggetto ad agevolazioni fiscali da parte dello stato, dall’altro la previdenza privata può essere utilizzata per assicurare i rischi decesso e/o invalidità. Ecco perché è consigliabile pensare già presto agli anni dopo il pensionamento, per poterli vivere in piena serenità e per sostenere il futuro con un ulteriore pilastro. Più versamenti effettuate, più capitale potete costituire.

 

Lacuna nella previdenza

La lacuna nella previdenza che si crea senza il terzo pilastro e che può essere di notevole entità, va colmata nel miglior modo possibile. Dopotutto non volete ridurre il vostro standard di vita. Ma quanto grande è la vostra lacuna? SFA Partners SA vi aiuta a pianificare il vostro futuro e a tutelarvi contro i rischi.

A quanto ammonta effettivamente la vostra lacuna nella previdenza? Ecco qualche esempio

Lacuna nella previdenza al pensionamento

Francesca L. ha 49 anni ed è nubile. Il suo reddito annuo ammonta a CHF 78’000. Dopo il pensionamento Francesca riceve dall’AVS una rendita di vecchiaia pari al max. a CHF 28’440.-  (val. 01.01.2019) all’anno e dalla cassa pensioni (2° pilastro), ai sensi del regolamento della cassa pensioni, una rendita annua di CHF 18’640. Il suo reddito annuo dopo il pensionamento ammonta soltanto a CHF 47’080.-, ossia il 41% in meno rispetto al reddito precedente.

Lacuna nella previdenza in caso di decesso in seguito a malattia

Giovanni C. è sposato e ha un reddito annuo di CHF 70’000. Se gli dovesse succedere qualcosa, sua moglie riceverebbe dal primo pilastro una rendita annua di CHF 22’560.- al massimo e dalla cassa pensioni (2°pilastro) una rendita annua di CHF 10’244.-. La lacuna nel reddito ammonta a CHF 37’196.- ossia circa il 53%!

 

Lacuna nella previdenza in caso d’incapacità al guadagno

Alberto V. ha 40 anni, è sposato e ha un figlio di 6 anni. Il suo reddito annuo ammonta a CHF 80’000. A seguito di una malattia Alberto V. diventa invalido. Dall’assicurazione per l’invalidità (AI) riceve per se CHF 28’440.- (max.) e per suo figlio una rendita di max. CHF 9’776.- che sommate fanno CHF 38’216.-. La cassa pensioni (2° pilastro) versa per lui e suo figlio una rendita annua di CHF 23’684. La differenza rispetto al suo reddito abituale è di CHF 18’100.- all’anno. Dopo il termine della formazione di suo figlio è persino di CHF 31’756.-

L’offerta di assicurazioni di previdenza privata è molteplice. Soltanto una consulenza competente può dare delle risposte esaurienti e soddisfacenti. A quanto ammonterà la sua pensione, qual’è l’assicurazione giusta per lei, esiste la possibilità di un prepensionamento?

Contattaci

Le staff di My Insurance è a tua completa disposizione.

Scrivici se vuoi maggiori informazioni, ti risponderemo al più presto.