Spesso, a causa dei termini di disdetta non rispettati e/o la mancata revoca della proposta firmata, può capitare che l’assicurato si ritrova con due polizze d’assicurazione per lo stesso periodo di copertura presso due casse malati differenti.

Cosa fare in caso di doppia assicurazione?

 

Alla ricezione della nuova polizza d’assicurazione, l’assicurato ha l’obbligo di comunicare in forma scritta entro 4 settimane eventuali incongruenze a tutti gli assicuratori. Gli assicuratori possono così verificare quanto accaduto e rettificare la data di revoca/disdetta/di inizio della nuova assicurazione.

 

La persona assicurata deve informare dettagliatamente e in forma scritta tutti gli assicuratori coinvolti e attendere una presa di posizione dalle compagnie. Allo scritto vanno aggiunti anche le copie delle riguardanti polizze d’assicurazione. Sarà premura degli assicuratori verificare l’accaduto e dare una presa di posizione.

 

Scaduto il termine di 4 settimane e senza alcun avviso da parte della persona assicurata, la nuova polizza d’assicurazione entra in vigore come da proposta firmata. Se lo stipulante ha omesso intenzionalmente questa notificazione o ha concluso la doppia assicurazione nell’intento di procurarsi con essa un utile illecito, gli assicuratori non sono vincolati al contratto firmato.

Revoca e disdetta assicurazione malatti obbligatoria

Principio di revoca per una proposta firmata per l’assicurazione di base obbligatoria LAMal:

  • 7 giorni dalla firma della proposta; concretamente questo significa che, una persona stipula un’assicurazione, dopo alcuni giorni cambia idea. Può recedere dal contratto senza obbligo alcuno.

 Principio di disdetta per l’assicurazione di base obbligatoria LAMal:

  • Modello Standard/Tradizionale con franchigia CHF 300.- con preavviso di 3 mesi per la fine di giugno o fine dicembre
  • Notifica dei nuovi premi per l’anno successivo da parte della cassa malati; disdetta con un termine di preavviso di 30 giorni per la fine del mese in cui decorre il nuovo premio (aumentato, calato, invariato o non conforme alla proposta firmata)

Revoca e disdetta assicurazione malattia complementare

Principio di revoca per una proposta firmata per l’assicurazione complementare LCA:

  • 14 giorni dalla firma della proposta; concretamente questo significa che, una persona stipula un’assicurazione, dopo alcuni giorni cambia idea. Può recedere dal contratto senza obbligo alcuno
  • L’assicurato rimane vincolato per quattro settimane se l’assicurazione richiede una visita medica

 Principio di disdetta per l’assicurazione complementare LCA:

  • Preavviso da 1 a 6 mesi per la fine della scadenza contrattuale
  • Preavviso di 30 giorni per la fine del mese in cui decorre il nuovo premio (aumentato, diminuito o non conforme alla proposta firmata)
  • Entro 14 giorni dalla ricezione della notifica di sinistro

Trovare i premi cassa malati più convenienti

A volte conviene anche disdire la propria cassa malati perchè si trovano offerte migliori sul mercato. Questo è possibile in quanto ogni compagnia ha i suoi prezzi ma la legge impone identiche prestazioni per tutte. Come fare? Semplicemente con il calcolatore My Insurance per premi cassa malati! In pochi secondi confronterà oltre 270.000 records per trovare la combinazione piû conveniente per la tua famiglia nella tua zona. 

Vuoi maggiori informazioni?

lo staff My Insurance è a tua completa disposizione, saremo lieti di rispondere a tutti i tuoi quesiti. Scrivici subito